chiamaci video richiedi prenota
è stato aggiunto al carrello.

Il gatto e la volpe di Poderi Arcangelo

By 7 Febbraio 2020Eventi

Oggi vi raccontiamo una storia, dove i protagonisti non sono il gatto e la volpe di Pinocchio, ma bensì Briciola e Foxy, il gatto e la volpe dell’agriturismo Poderi Arcangelo.

Una fresca mattina di Ottobre, la nostra Maria si reca, come sempre, ad aprire il pollaio per “governare” le galline, da cui prende le uova per fare le sue tante famose ricette nella cucina del nostro ristorante in agriturismo.. ma non divaghiamo…  arrivata al pollaio si accorge però che le galline sono sparite, tutte, perfino il bellissimo gallo che tanto viene fotografato dai nostri ospiti durante le sue escursioni intorno agli alloggi dell’ agriturismo. Guarda con più attenzione e nota delle penne sparse sia dentro che fuori dal recinto, dovè c’è un’ apertura nella rete. “E’ stato sicuramente un predatore notturno, una donnola o una volpe… ” pensa e tutta sconsolata se ne torna a casa per dare la notizia agli altri membri della famiglia, alla figlia Sandra e ai nipoti Alberto e Alice, che con lei gestiscono l’agriturismo e l’azienda vinicola biologica.
Appena entra in casa ed inizia a raccontare quello che era successo, ecco che nel giardino di fronte, tutti notano una figura che si muove, salta, gioca, rincorre le foglie …. “Eccola è lei! E’ la volpe, è lei che si è mangiata le nostre galline!” Esclama Maria! La volpe se ne sta tutta contenta e quasi sicuramente a pancia piena a godersi il suo momento di felicità. Non ci credete? Andate a vedervi il video su Facebook o su Instragram, cliccate sui link!

Le ore passano e nel pomeriggio Maria si accorge che dalla sera prima il nostro gatto, o meglio la gatta Briciola, la vera mascotte del nostro agriturismo, è sparita. La cerca ovunque, intorno al casale, alla piscina panoramica dell’agriturismo, nei vigneti ma niente: Briciola non si trova. “Speriamo che si sia allontanata solo per paura della volpe e non sia successo nulla di grave!” riflette tra sé e sé Maria e per sicurezza lascia una ciotolina con un po’ di croccantini per gatti davanti alla porta di casa.
La mattina dopo, uscendo, nota che la ciotola è vuota  “Speriamo sia stata Briciola, deve aver avuto una gran fame, ne avevo messi anche tanti di croccantini, se li è finiti tutti! ” pensa e voltandosi, la vede che si sta dirigendo lenta lenta come al solito verso la terrazza panoramica del ristorante dove ama spesso stare a farsi coccolare dai turisti. Riguardando la ciotola Maria decide di riempirla di nuovo, in caso Briciola avesse ancora fame.

I giorni passano, le giornate scorrono tranquille all’agriturismo, e della volpe non si ha più traccia. Maria però nota che l’appetito di Briciola è aumentato nell’ultimo periodo e nonostante le abbondanti porzioni di cibo che le lascia, la ciotola dei croccantini si svuota sempre.  “Stiamo andando verso l’inverno, avrà bisogno di più calorie…” è il pensiero di Maria. Briciola ogni tanto sparisce, anche se non la aveva mai fatto, ma piano piano torna ad essere la guardiana indisturbata dell’ agriturismo.
Fino a quando, proprio in pieno giorno, eccoti riapparire la volpe: con passo lento e disinvolto si aggira nel parcheggio gratuito dell’agriturismo. I turisti la avvistano e sia loro che le ragazze della reception le scattano foto e le condividono sui social. Nei giorni successivi la volpe continua ad aggirarsi intorno al casale principale, con una tranquillità e confidenza molto strana per una volpe. Gli umani non la spaventano, ma si tiene a debita distanza. Ormai è diventata di casa, è giunto quindi il momento di darle un nome: Foxy.

Foxy passeggia nel giardino, nel parcheggio, davanti alla reception… “ecco, ora Briciola scompare di nuovo” si preoccupa Maria

. E invece, proprio il giorno dopo, sull’ora di pranzo ecco accadere qualcosa di incredibile: guardando fuori dalla porta di casa, Maria Sandra e i figli vedono Foxy avvicinarsi quatta quatta ed andare a mangiare proprio nella ciotola di Briciola! Ma Briciola nel frattempo dov’è? E’ nascosta dietro un vaso e guarda la scena di nascosto, sembra anche molto contrariata! Anche questo scena esilarante la trovare in un video nei nostri profili social.
“Ecco dove andavano a finire tutti quei croccantini!!” Esclama Maria, ma ormai si è così affezionata alla nuova arrivata in famiglia che l’ ha già perdonata per le galline.

Ormai Foxy è davvero di casa: Alberto, il figlio di Sandra, le dà gli ossi da rosicare direttamente dalla mano e Briciola si è rassegnata a condividere il suo pasto quotidiano con Foxy.

La nuova stagione turistica sta per iniziare e tutti noi , con Briciola e Foxy , vi aspettiamo per darvi il benvenuto nel nostro agriturismo a San Gimignano con vista sui vigneti ed oliveti della nostra campagna toscana.

 

 

indietro | back
BACK TOP